Entra nel nostro gruppo

Hennè e erbe tintorie

L'hennè viene ricavato dalla Lawsonia inermis, una pianta nota fin dall’antichità per le sue proprietà coloranti e curative.
L’henné, chiamato volgarmente anche henne, hennè o hennÃ, è di un colore rosso/arancione, freddo o caldo in base alla provenienza, si fissa alla cheratina del capello attraverso la formazione di legami di tipo elettrostatico.
Oltre a colorare in modo naturale, possiede altri benefici: idrata, ricostruisce e protegge i capelli, rendendoli più lucidi e corposi, svolge inoltre una funzione di antiforfora grazie alle proprietà sebo-regolatrici e dermopurificanti.

Ci sono 30 prodotti.